Novo intervistato da Matteo Arrigo

Novo intervistato da Matteo Arrigo – TempoStretto

Novo intervistato da Matteo Arrigo TempoStretto

Ricordi, nostalgia, amore: la ballata per Messina del cantautore Novo

NOVO INTERVISTA

https://0 Novo intervistato da Matteo Arrigo - TempoStretto

Alessandro Capurro, in arte Novo, giovane cantautore messinese, una passione nata da bambino guardando lo zio suonare la chitarra, un lungo percorso che l’ha portato da qualche anno a cantare e comporre. Nel suo ultimo brano “Palluni ruccati”, racconta con amore nostalgico la sua città. Una canzone in dialetto che scopre in maniera poetica ed evocativa i valori e le tradizioni scomparse. “Non aviumu nenti ma ridiumu sempri” canta Alessandro, ricordando la sua infanzia, in parte vissuta fra le baracche di Camaro San Paolo, dove seppur in un contesto difficile, i valori della comunità erano forti e reali…
“Stiamo perdendo la socialità” – racconta Alessandro – “Credo che una città abbia bisogno di spazi, è da lì che nasce l’aggregazione, l’arte. Quella che Messina sta vivendo è un’occasione unica, lo sbaraccamento deve servire alla città per avere nuovi stimoli, per recuperare spazi e identità.””

Continua: https://www.tempostretto.it/video/ricordi-nostalgia-amore-la-canzone-per-messina-del-cantautore-novo-video.html

ENGLISH TRANSLATION

Alessandro Capurro, aka Novo, a young singer-songwriter from Messina, a passion born as a child watching his uncle play the guitar, a long journey that has led him to sing and compose for some years. In his latest song “Palluni ruccati” , he tells his city with nostalgic love. A song in dialect that discovers the values ​​and traditions that have disappeared in a poetic and evocative way. “Non aviumu nenti but ridiumu sempri” sings Alessandro, recalling his childhood, partly lived in the barracks of Camaro San Paolo, where, albeit in a difficult context, the values ​​of the community were strong and real.

“We are losing sociality” – Alessandro says – “I believe that a city needs space, that’s where aggregation, art comes from. What Messina is experiencing is a unique opportunity, the clearing must serve the city to have new stimuli, to recover spaces and identity. “

The piece saw a prestigious collaboration, the choirs were interpreted by Mario Incudine. The arrangements are by Dario Lisitano, who also deserves credit, explains Alessandro, for having directed him on the right musical path. The musicians: Fabrizio Marcellino on guitar and Novo himself, Santino Merrino on percussion.

The video clip of the song was directed by Alessando Capurro and Carlotta Ingemi. The shots were all shot in characteristic places of the city, from the north coast to the village of Pezzolo, and were made by Carlotta Ingemi, Giuseppe Spuria and on the drone by Marco Gismondo.

The appointment not to be missed to listen to Novo live is for August 5th, the singer-songwriter will open the concert by Eugenio Bennato and Mario Incudine. His notes will resonate in the arena of Villa Dante, a place frequented as a child with skinned knees, and which he now finds again as a protagonist.


WATCH OUR ARTISTS’ VIDEOS:

Artists’ Videos


SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER


CONTACT

Fabrizio Borgosano

Fabrizio Borgosano
Email: info@coralriff.net
Mobile: +39 340 6953499
Website: https://www.coralriff.biz/


Novo "Palluni Ruccati" - Made in Sicily Artists Reaction

Novo “Palluni Ruccati” – Made in Sicily Artists Reaction

Made in Sicily Artists Reaction

Novo “Palluni Ruccati”


Novo “Palluni Ruccati” – Made in Sicily Artists Reaction

https://0 Novo "Palluni Ruccati" - Made in Sicily Artists Reaction


Castaway Sound of Waves (collaboration) Vlog
Music by Marcello Perone
Show your love to this incredible musician!!!
Like, comment, share and subscribe!!!

My book “Le Sacre Ceneri” on Whattpad
(you can request the traslation in your language)
https://www.wattpad.com/user/AlesBon1986

COPYRIGHTS: FAIR USE, Title 17, US Code (Sections 107-118 of the copyright law): All media in this video is used for purpose of review & commentary under terms of fair use. All footage, music & images used belong to their respective companies.


WATCH OUR ARTISTS’ VIDEOS:

Artists’ Videos


SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER


CONTACT

Fabrizio Borgosano

Fabrizio Borgosano
Email: info@coralriff.net
Mobile: +39 340 6953499
Website: https://www.coralriff.biz/


Novo - Palluni Ruccati

Novo – Palluni Ruccati

NOVO

Palluni Ruccati


https://0 Novo - Palluni Ruccati


ITA “Palluni Ruccati” è l’ultimo singolo di Alessandro Novo, uscito in data 29.06.2021 che vede la partecipazione di MARIO INCUDINE ne “La voce del pescatore”.

EN “Palluni Ruccati” is the latest single by Alessandro Novo, released on 29.06.2021 which sees the participation of MARIO INCUDINE in “La voce del pescatore”.


Arrangiamenti: DARIO LISITANO
Mix e Mastering: JWOLF RECORDING STUDIO

DIRETTO da Alessando Capurro e Carlotta Ingemi
SCENOGRAFIA E MONTAGGIO: Carlotta Ingemi
DIREZIONE DELLA FOTOGRAFIA: Carlotta Ingemi e Giuseppe Spuria
RIPRESE: Alessandro Capurro, Carlotta Ingemi, Giuseppe Spuria, Marco Gismondo (drone)


Hanno collaborato alla realizzazione del brano: Santino Merrino (percussioni) e Fabrizio Marcellino (chitarra)

Testo e musica: NOVO

Un ringraziamento speciale va a coloro che hanno contribuito e preso parte alla realizzazione di questo videoclip


PALLUNI RUCCATI

n’te lameri i baracca i palluni ruccati,
ncagghiati sutta e machini e ginocchia scucciati
e graniti squagghiati,
pisci e frutta banniati,
i buci di pisciari comu serenati;
e i vecchiareddi n’ta strada
a scucciuliari i favi
pigghitinni na picca si hai fami.

chi non aviumu nenti,
ma riudiumu sempri,
piccireddi e ranni e vecchi senza denti……x2

o l’endass biliardini, gelati e mbriacuni.
ietta l’asu i mazzi sinnò su jastimi
e i luntanu fumu
e ciauru i tajunu, stigghioli e virina
ca birra messina,
e a duminica festa ranni,
pigghia u costumi e ietta i panni
n’ferra tuagghi guanteri e occhiali
chi scinnemu e scinnemu a mari,
tuffi e cuttigghiu e ritticchiu a tinchitè
ma un piscaturi dici vadda da chi c’è
ventu i punenti cancia a correnti
pi cu ridi e non avi nenti.

chi non aviumu nenti,
ma riudiumu sempri,
piccireddi e ranni e vecchi senza denti.

ma poi vinni u progressu e finiu stu giocu
ca modernità vulia chiù decoru
cacciaru i genti di stradi,
stutaru i fochi a mari
e fineru i palluni, i palluni ruccati,
e ora chi avemu i casi belli
e chini di minchiati, ma
si voi parrari cu quaccudunu
non sai chiù aunn’annari.

chi non aviumu nenti,
ma riudiumu sempri,
piccireddi e ranni e vecchi senza denti……x2

ammuccia, ammucciatedda,
a mucciti bonu, chi prima chi scura
forsi
ti trovu.


TRADUZIONE (IT)

Palloni arroccati (1)

nelle lamiere delle baracche i palloni arroccati
incastrati sotto le macchine e le ginocchia sbucciate
le granite squagliate
pesce e frutta urlati (2)
le grida dei pescatori come serenate
e i vecchietti in strada
a sbucciare fave
“prendine un po’ se hai fame”

Che non avevamo niente
ma ridevamo sempre
piccoli e grandi e vecchi senza denti

all’Endas calcio balilla, gelati e ubriaconi (3)
“Butta l’asso di mazze altrimenti sono bestemmie!”
e odore di tajone, stigghiole e virina (4)
con la birra Messina (5)
e la domenica festa grande
prendi il costume da bagno e getta i vestiti
prendi teli da mare, teglie e occhiali (6)
tuffi e pettegolezzi e risate incontrollate
ma un pescatore dice “guarda li cosa c’è
vento di ponente cambia la corrente
per chi ride e non ha niente”

Che non avevamo niente
ma ridevamo sempre
piccoli e grandi e vecchi senza denti

Ma poi è venuto il progresso ed è finito questo gioco
con la modernità volevo più decoro
hanno cacciato le persone dalle strade
hanno spento i fuochi a mare
e sono finiti i palloni, i palloni arroccati
e ora che abbiamo le case belle
e piene di minchiate, ma
se vuoi parlare con qualcuno
non sai dove andare

Che non avevamo niente
ma ridevamo sempre
piccoli e grandi e vecchi senza denti

“Nasconditi, nascondino,
nasconditi bene, che prima che fa sera
forse
ti trovo”

(1) in realtà quando un pallone si “rruccava” finiva in posti poco accessibili per un bambino:
Sui tetti, nei balconi abbandonati, nei terreni privati, nei rami degli alberi, sotto le macchine e così via.

(2) le “banniate” sono le urla che un venditore con una bancarella fa alle persone che comprano al mercato rionale. Per esempio “Signoraaaaa questi pesci hanno l’occhio vivooooo”. Ecco. Questo è banniare

(3) in realtà tutti i circoli ricreativi che avevano dei videogiochi, biliardi, o un semplice tavolino per giocare a carte sono chiamati Endas.

(4) lo street food centenario di Messina: intestino di mucca, budella di pecora, mammella di mucca tutto cotto ai ferri

(5) No. non è la birra Messina che conoscete adesso a livello nazionale. E’ la prima birra Messina. Quella con decenni di tradizione acquisita e stravolta dalla Heineken… lasciamo perdere, va!

(6) per “teglie” si intende la teglia di pasta al forno. Pranzo tipico di chi sceglie di stare tutto il giorno a mare


TRANSLATION (EN)

Perched balloons (1)

in the sheets of the shacks the perched balloons
stuck under cars and skinned knees
the melted slushes
screamed fish and fruit (2)
the cries of the fishermen like serenades
and the old men in the street
to peel broad beans
“take some if you’re hungry”

That we had nothing
but we always laughed
small and large and old without teeth

at the Endas table football, ice cream and drunkards (3)
“Throw away the ace of clubs otherwise they are blasphemies!”
and smell of tajone, stigghiole and virina (4)
with Messina beer (5)
and on Sunday a big party
grab your swimsuit and throw away your clothes
take beach towels, pans and glasses (6)
diving and gossip and uncontrolled laughter
but a fisherman says “look what there is
west wind changes the current
for those who laugh and have nothing “

That we had nothing
but we always laughed
small and large and old without teeth

But then progress came and this game ended
with modernity I wanted more decor
they kicked people off the streets
they put out the fires in the sea
and the balloons are gone, the balloons perched
and now that we have the beautiful houses
and full of bullshit, but
if you want to talk to someone
you don’t know where to go

That we had nothing
but we always laughed
small and large and old without teeth

“Hide, hide and seek,
hide well, that before it gets dark
perhaps
I find you”

(1) in reality when a balloon “crouched” it ended up in places not very accessible for a child:
On roofs, on abandoned balconies, on private land, in tree branches, under cars and so on.

(2) the “banniate” are the shouts that a vendor with a stall makes to people who buy at the local market. For example “Signoraaaaa these fish have a vivid eye”. Here it is. This is banning

(3) actually all the recreational clubs that had video games, billiards, or a simple table for playing cards are called Endas.

(4) the centenary street food of Messina: cow intestine, sheep guts, cow udder all grilled

(5) No. It is not the Messina beer you know now nationally. It is the first Messina beer. The one with decades of tradition acquired and upset by Heineken … forget it, go!

(6) “teglie” means the baking tray of baked pasta. Typical lunch for those who choose to stay all day at sea


WATCH OUR ARTISTS’ VIDEOS:

Artists’ Videos


SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER


CONTACT

Fabrizio Borgosano

Fabrizio Borgosano
Email: info@coralriff.net
Mobile: +39 340 6953499
Website: https://www.coralriff.biz/


novo generazione 1000 euro Novo - Generazione 1000 euro?

Novo – Generazione 1000 euro?

Novo – Generazione 1000 euro?

Primo singolo del cantautore Novo in collaborazione con JWolf Recording Studio.

Puoi seguire Novo su Facebook : https://www.facebook.com/Novo-cantautore-252841678413173/?fref=ts

Arrangiamento – Mix – Mastering
JWolf Recording Studio: https://www.facebook.com/Jwolfrecordingstudio/?fref=ts

Scritto e Diretto da:
Davide Sorce

Riprese
Mirco Sapienza, Marco Gismondo

Montaggio
Mirco Sapienza

https://0 Novo - Generazione 1000 euro?

TAKE A LOOK TO OUR ARTISTS!




SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER


CONTACT

Fabrizio Borgosano

Fabrizio Borgosano
Email: info@coralriff.net
Mobile: +39 340 6953499
Website: https://www.coralriff.eu/


lantillo folk fest sul tgr rai d L'Antillo Folk Fest sul Tgr Rai della Sicilia

L’Antillo Folk Fest sul Tgr Rai della Sicilia

L’Antillo Folk Fest sul Tgr Rai della Sicilia

Il servizio nell’edizione delle 19.30 del 15 luglio 2019

https://0 L'Antillo Folk Fest sul Tgr Rai della Sicilia

TAKE A LOOK TO OUR ARTISTS!




SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER


CONTACT

Fabrizio Borgosano

Fabrizio Borgosano
Email: info@coralriff.net
Mobile: +39 340 6953499
Website: https://www.coralriff.eu/


Novo – Prima della Regina

Novo – Prima della Regina

Puoi seguire Novo su Facebook : https://www.facebook.com/Novo-cantautore-252841678413173/?fref=ts

Arrangiamento – Mix – Mastering
JWolf Recording Studio: https://www.facebook.com/Jwolfrecordingstudio/?fref=ts

Regia – riprese – montaggio: Chiara Lucà Trombetta, Roberto Miroddi

Supporto video: Vincenzo Nicita

Testo e Musica: Novo

TESTO:

Io non so se è andato tutto male, si sta a lingua di fuori come d’estate un cane
Non serve avere resistenza o forza ercolina se a dirigere l’orchestra sono quelli di prima,
dell’uomo fiero e di principio che vuole star ritto si è estinto l’istinto di far proprio un diritto
ci si accontenta di sabati in lunghe esse e a domenica a messe, con lagne sommesse…

Dio salvi noi prima della regina, noi che combattiamo ogni mattina,
noi che non trinchiamo un mojito alle Seychelles
dato baci appassionati sotto la tour Eiffel, stati ospiti mitici al billionaire,
mega rockstar in una tournèe… Dio salvi noi prima della regina.. ( Dio salvi noi prima della regina )

…quanto mi pesa un solo cambiamento, mi butto sul divano e mi lamento!

AAAA, Iò com’a fari pi campariiaiaa…

Rane nuotate sempre più stordite, fateci vedere come morite bollite
Sale sempre più la temperatura ma pochi di voi se ne fanno cura,
nella grande Babilonia nessuno capisce niente
approfittandone del caos il potere mente
la forgia che vi rammollisce è un lavoro massacrante
il martello che modella il maxi schermo gigante!

Dio salvi noi prima della regina, noi che oscilliamo tra miseria e rovina,
noi che a Panama non abbiamo conti offshore, catene di fastfood o megastore,
come unico piacere abbiamo il caffè al bar,
una volta l’anno col coupon la sauna alla spa
Dio salvi noi prima della regina ( Dio salvi noi prima della regina )

Anche se preso da grande sgomento, mi butto sul divano e mi lamento!

AAAA, Iò com’a fari pi campariiaiaa…

Non muore nessuno che abbia vissuto, non vive nessuno che non supplichi aiuto,
c’è un disco rotto tra la gente e le città, che canta suona e dice che nulla si salverà
allo stato delle cose mica mi oppongo ma al momento giusto se posso ne approfitto!

AAAA, Iò com’a fari pi campariiaiaa…

https://0 Novo - Prima della Regina

TAKE A LOOK TO OUR ARTISTS!

WATCH MORE VIDEOS:

https://www.coralriff.eu/category/media/video/

KEEP IN TOUCH

Mobiles:
Italy +393406953499
Abroad +4915753335416 (also Whatsapp)

E-mail: info@coralriff.net

SOCIALS

Skype: Coral Office
Facebook: Profile, Page
LinkedIn: https://de.linkedin.com/in/fabrizio-borgosano-33b90030  
YouTube:
https://www.youtube.com/channel/UCPOpu-zLvRM5TIKYk7SDQkA 
Twitter
@CoralRiffMB 

Novo – Sulle spiagge di Lei

Novo – Sulle spiagge di Lei

Puoi seguire Novo su Facebook : https://www.facebook.com/Novo-cantautore-252841678413173/?ref=br_rs

Regia – Riprese – Montaggio: Chiara Lucà Trombetta, Roberto Miroddi

Drone: Vincenzo Nicita

Arrangiamento – Mix – Mastering
JWolf Recording Studio: https://www.facebook.com/Jwolfrecordi

Testo e Musica: Novo

“Opera tutelata dal plagio su www.patamu.com con numero deposito 62449″

https://0 Novo - Sulle spiagge di Lei

TAKE A LOOK TO OUR ARTISTS!

WATCH MORE VIDEOS:

https://www.coralriff.eu/category/media/video/

KEEP IN TOUCH

Mobiles:
Italy +393406953499
Abroad +4915753335416 (also Whatsapp)

E-mail: info@coralriff.net

SOCIALS

Skype: Coral Office
Facebook: Profile, Page
LinkedIn: https://de.linkedin.com/in/fabrizio-borgosano-33b90030  
YouTube:
https://www.youtube.com/channel/UCPOpu-zLvRM5TIKYk7SDQkA 
Twitter
@CoralRiffMB